Foggia, tangenti al Comune: imputati non rispondono alle domande del Gip

CRONACA  |  FOGGIA (FG)  -  giovedì 18 febbraio 2021 - 12:28

Iscritti nel registro degli indagati Bruno Longo, Antonio Apicella, medico in pensione, Luigi Panniello, imprenditore che opera nel settore informatico e Antonio Parente, addetto al servizio informatico al Comune di Foggia

di Redazione Norbaonline
Foggia, tangenti al Comune: imputati non rispondono alle domande del Gip

I quattro indagati hanno deciso di rimanere in silenzio alle domande che il Gip Domenico Zeno ha fatto loro. Si tratta dell'indagine 'Nuvola d'Oro' che riguarda il giro di tangenti al Comune di Foggia, per circa 35mila euro, pagate dal titolare di una ditta molisana per vedersi sbloccare il pagamento di alcune fatture per dei servizi effettuati al Comune di Foggia. Iscritti nel registro di indagati Bruno Longo, consigliere comunale della maggioranza, Antonio Apicella, medico in pensione, Luigi Panniello, imprenditore che opera nel settore informatico e Antonio Parente, addetto al servizio informatico al Comune di Foggia. Gli avvocati difensori sempre questa mattina hanno annunciato
che presenteranno ricorso al tribunale del Riesame per l'inutilizzabilita' delle intercettazioni ambientali e telefoniche perche' disposte in un vecchio procedimento

 

 

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.