Taranto, Iva non versata: GdF appone sigili a beni immobili e mobili per 1,4 milioni di euro

CRONACA  |  TARANTO (TA)  -  mercoledì 3 febbraio 2021 - 12:53

I reati contestati sono dichiarazione infedele e fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, nonche' omesso versamento di ritenute operate

di Redazione Norbaonline
Taranto, Iva non versata: GdF appone sigili a beni immobili e mobili per 1,4 milioni di euro

La Guardia di Finanza di Taranto ha apposto i sigili a beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie nei confronti di un'impresa di Taranto che costruisce e installa opere primarie di urbanizzazione. Il valore dei beni congelati si aggira intorno al milione e 382mila euro. Il gip del Tribunale di Taranto, Giovanni Caroli, ha emesso il provvedimento cautelare, su proposta del sostituto procuratore della Repubblica, Raffaele Graziano. Dall'indagine sono infatti
emersi "elementi positivi di reddito non dichiarati per circa 2 milioni di euro, componenti negativi di reddito indeducibili per circa 3,5 milioni di euro e dell'evasione di Iva per 1,3 milioni di euro, ritenute di acconto non versate per 500 mila euro". I reati contestati sono dichiarazione infedele e fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, nonche' omesso versamento di ritenute operate

 

 

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.