Alimenti falso 'made in Italy', sequestrate 150 tonnellate

  |  0 ()  -  martedì 1 dicembre 2020 - 09:46

Secondo quanto accertato nel corso delle indagini, i prodotti erano destinati alla grande distribuzione organizzata

di Redazione Norbaonline
Alimenti falso

Gli ortaggi, i funghi, le olive venivano coltivate, lavorate e confezionate in Spagna, Francia e Ungheria, ma sulla confezione era indicata una origine italiana. La guardia di finanza di Torino ha sequestrato oltre 100.000 confezioni pre-imballate di alimenti per un peso complessivo di 150 tonnellate, con indicazioni mendaci in relazione all'origine italiana. La filiera illecita partiva dalla cintura di Torino e arrivava fino in Puglia, in provincia di Foggia, dove le Fiamme Gialle hanno dato esecuzione ai decreti di perquisizione e sequestro emessi dai magistrati del pool 'Tutela del consumatore' della Procura di Torino. Secondo quanto accertato nel corso delle indagini, i prodotti erano destinati alla grande distribuzione organizzata e, quindi, ai consumatori finali.

indietro

Ultime 24 ore

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.