Taranto, situazione maltempo: resta l'allerta per perturbazioni

  |  TARANTO (TA)  -  domenica 22 novembre 2020 -

di 
Taranto, situazione maltempo: resta l

Le previsioni meteo annunciavano bombe d’acqua e violenti temporali nel territorio occidentale della provincia di Taranto. Per fortuna così non è stato, anche se rimane l’allerta per la perturbazione che, dalla Calabria, sta risalendo l’arco ionico. Qui è piovuto –e anche tanto- ma con precipitazioni moderate e costanti nel corso della notte tra venerdì e sabato e la notte appena trascorsa. Il terreno –completamente arso dalla calura estiva e dalla successiva siccità di inizio autunno- ha rapidamente assorbito l’acqua. Le immagini si riferiscono alla zona storicamente più a rischio, la conca del territorio tra gli agri di Palagiano, Palagianello e Castellaneta, a ridosso del fiume Lato, il primo a straripare in occasione di violenti acquazzoni. L’alveo del fiume è pieno, ma al limite di sicurezza degli argini. Stanno funzionando bene le idrovore del Consorzio di Bonifica, quelle che regolano la distribuzione dell’acqua nei canali di irrigazione, alcuni dei quali sono rimasti ben al di sotto dei limiti massimi. Al momento queste piogge, dunque, sono state una benedizione per le coltivazioni: agrumeti, oliveti e orti estensivi avevano bisogno di tanta acqua. Resta comunque l’allerta, almeno per le prossime 24 ore.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.