CRONACA   LECCE (LE)  -  lunedì 11 giugno 2018 - 15:51

Mangia funghi velenosi e finisce in ospedale

Un 77enne ha consumato funghi "marieddhu", una specie che ha avuto notevole fioritura nelle ultime settimane

di Stefania Congedo
Mangia funghi velenosi e finisce in ospedale

Mangia dei fungi fritti a casa e finisce in ospedale . E’ accaduto ad un settantenne salentino ricoverato nel reparto di Nefrologia del Vito Fazzi di Lecce a causa dei una grave insufficienza renale provocata dall’ingestione di funghi tossici. Si tratta nello specifico del “ Lactarius Zonarius “comunemente detti “Marieddhu”, fungo tossico se consumato crudo, o non ben cotto in acqua. L’uomo dopo alcuni giorni di ricovero è stato poi dimesso ed ora è in buona salute. Si tratta di una specie che ha avuto in queste settimane una notevole fioritura in alcuni paesi del nord leccese come allertano gli specialisti del Centro di Controllo Micologico della ASL di Lecce, che vengono spesso confusi da raccoglitori disattenti o inesperti.





Tag: funghi, intossicazione, vito fazzi

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv