POLITICA   BARLETTA (BT)  -  lunedì 11 giugno 2018 - 05:45

A Barletta vince Cannito, ballottaggi a Brindisi e Bisceglie

Cavalera e Rossi nella città messapica si affronteranno tra 15 giorni

di Antonio Procacci
A Barletta vince Cannito, ballottaggi a Brindisi e Bisceglie

A Barletta viaggia verso la vittoria al primo turno Cosimo Damiano Cannito, dirigente del Pronto Soccorso, sostenuto da 10 liste civiche di centrodestra e centrosinistra: dopo 19 sezioni scrutinate su 100 è al 53,63% dei voti. Molto più staccato il candidato del M5S, Michele Filannino (17,28%). Il candidato del Pd, Dino Delvecchio, è al 13,87%, mentre Carmine Doronzo, candidato della sinistra, è al 9,83%. Solo il 5,08% per il candidato della Lega, Flavio Basile.

A Brindisi, invece, si va verso il ballottaggio tra Roberto Cavalera, candidato di una coalizione guidata da Forza Italia, e Riccardo Rossi, che invece rappresenta il centrosinistra unito. Dopo 23 sezioni scrutinate su 80, Cervellera è al 33,63% e Rossi al 24,57%. Poco dopo di lui Gianluca Serra del M5S con il 21,18%. Massimo Ciullo che invece è il candidato dell'altra frangia del centrodestra (Fratelli d'Italia, Lega e Noi con l'Italia) è al 18,18%.

Ballottaggio anche a Bisceglie, tra Angelantonio Angarano, candidato di una serie di liste civiche, che dopo 9 sezioni scrutinate su 49 è al 27,75%, e Giovanni Casella, anche lui candidato per liste civiche, che invece è al 22,43%. Potrebbe essere recuperato e superato dall'ex sindaco di Bisceglie Francesco Napoletano, che è al 21,86% ed è sostenuto, fra le altre, dalla lista dell'altro ex sindaco Francesco Spina. Più staccato, al 10,65%, il candidato del M5S.





Tag: elezioni, brindisi, bisceglie

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv