CRONACA   TRANI (BT)  -  lunedì 11 dicembre 2017 - 12:34

Scontro Treni Andria-Corato, chiusa l’inchiesta

Notificati 19 avvisi di conclusione indagini

di Giovanni Di Benedetto
Scontro Treni Andria-Corato, chiusa l’inchiesta

Diciannove avvisi di conclusione delle indagini vengono notificati in queste ore ad altrettante persone coinvolte nell'inchiesta della procura di Trani sullo scontro tra due treni avvenuto il 12 luglio del 2016 sulla tratta a bilancio unici della Ferrotramviaria tra Andria e Corato costato la vita a 23 persone. Tra gli indagati c'è anche il direttore generale del ministero delle Infrastrutture, Virginio Di Giambattista accusato di non aver adottato «provvedimenti urgenti» che, eliminando il sistema di blocco telefonico a favore del più sicuro Scmt, avrebbero potuto impedire l'incidente. Le ipotesi di reato sono quelle di omicidio colposo, disastro ferroviario e lesioni colpose. Le informazioni di garanzia riguardano i vertici di Ferrotramviaria e naturalmente i due capostazione di Andria e di Corato. Quello di Andria avrebbe dato il via libera alla partenza senza attendere l'arrivo del convoglio da Corato. Maggiori particolari nelle prossime edizioni.





Tag: scontro treni, chiusura indagini, procura

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv