CRONACA   FOGGIA (FG)  -  lunedì 13 novembre 2017 - 16:52

Aveva una pistola in auto, fermato 19enne nel foggiano

Il ragazzo fu vittima di un agguato mentre era in auto con il padre, pregiudicato

di Redazione Norbaonline
Aveva una pistola in auto, fermato 19enne nel foggiano

I carabinieri del Comando provinciale di Foggia hanno sottoposto a fermo Mario Guglielmo Carella, impiegato incensurato di Foggia, figlio del pregiudicato Bruno Carella. Il giovane è stato fermato ieri sera mentre si trovava a bordo della sua auto, all'interno della quale, nel corso di controlli, è stata trovata una pistola.  Il 19enne ha detto di aver deciso di portare l'arma con sè da quando fu vittima di un agguato commesso da persone non identificate mentre si trovava in auto con il padre. L'agguato
avvenne di sera alla periferia della città, in via Forcella. Una o più persone nascoste dietro i bidoni dell'immondizia spararono
colpi di fucile contro la Smart a bordo della quale c'erano Bruno Carella e il figlio Mario Guglielmo. Nessuno dei due
rimase ferito e riuscirono a fuggire.





Tag: pistola, carabinieri, pregiudicato

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv