CRONACA    (FG)  -  lunedì 19 giugno 2017 - 12:32

Assalto a bancomat: 4 arresti nel foggiano dopo conflitto a fuoco

Sono ritenuti gli autori del colpo alla banca Credem di Casalvecchio di Puglia

di Redazione Norbaonline
Assalto a bancomat: 4 arresti nel foggiano dopo conflitto a fuoco

Sono ritenuti quattro dei sei autori del colpo alla banca Credem di Casalvecchio di Puglia, nella notte tra venerdì e sabato scorsi, nel quale portarono via circa 50mila euro, di cui 45mila recuperati dagli agenti della squadra mobile di Foggia. Per questo la polizia ha arrestato Vincenzo Alessandro Dell'Erba, di 31 anni, Giuseppe Defeudis, 32 anni, Luigi Consalvo, 51 anni, tutti di San Giovanni Rotondo, e Giuseppe Biancolillo, 30 anni, di Cerignola.

Gli agenti, nel corso delle indagini sugli assalti ai bancomat, che duravano da tempo, avevano individuato un casolare nelle campagne di Tavernola, utilizzata come base operativa. Gli investigatori, dopo il colpo, hanno atteso il rientro dei malfattori nel casolare. Appena giunti, è nato un conflitto a fuoco tra i banditi che hanno sparato ad altezza uomo. In quattro sono stati bloccati, mentre altri due sono riuscirti a fuggire. Recuperato parte del bottino, il grosso ariete utilizzato per sfondare le vetrate, passamontagna, ricetrasmittenti e le auto utilizzate per gli spostamenti. La polizia sta verificando se si tratti della stessa banda che ha messo a segno altri assalti in altre zone della Capitanata.





Tag: assalti, bancomat, arresti

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv