ATTUALITÀ   TRANI (BT)  -  sabato 17 giugno 2017 - 17:26

Sistema Trani: in 19 davanti al gup il 29 settembre

Fissata la data dell'udienza preliminare dopo la richiesta di rinvio a giudizio

Sistema Trani: in 19 davanti al gup il 29 settembre

Diciannove tra ex amministratori, dirigenti e dipendenti del Comune di Trani dovranno comparire, il prossimo 26 settembre, davanti al gup Angela Schiralli nell'ambito dell'inchiesta sul cosiddetto "Sistema Trani". Sono accusati di aver fatto parte di un sistema politico-affaristico che avrebbe imposto assunzioni con logiche clientelari e interferito anche nelle gare pubbliche, tra cui quella per la vigilanza degli immobili pubblici. Dopo la richiesta di rinvio a giudizio, avanzata dal pm Michele Ruggiero a fine 2016, nei giorni scorsi è stata fissata la data dell'udienza preliminare.

Tra gli imputati figura l'ex sindaco di centrodestra, Luigi Riserbato, che il 20 dicembre 2014 finì agli arresti domiciliari. Per lui è però caduta la contestazione più grave di associazione a delinquere, rimasta invece per Giuseppe Di Marzio (all'epoca vicesindaco), Antonello Ruggiero (ex amministratore unico Amiu), Maurizio Musci e Nicola Damascelli (ex consiglieri comunali di centrodestra) ed Edoardo Savoiardo (all'epoca funzionario ufficio Appalti), anche arrestati due anni e mezzo fa (i primi quattro in carcere, l'ultimo ai domiciliari).

Contestati, a vario titolo, i reati di peculato, truffa, concussione, diversi falsi, turbata libertà di scelta del contraente. Nella richiesta di processo, la Procura ha unificato due filoni di indagine, il secondo dei quali sfociato l'8 giugno 2016 nell'arresto di un altro dipendente comunale, all'epoca dei fatti in forze all'ufficio finanze, Sergio De Feudis. Anche in questo caso si ipotizza "un sistema criminoso fraudolento, corruttivo, concussivo e comunque perturbativo in relazione all'appalto dei servizi pubblici". Tra gli altri risultano coinvolti anche l'ex comandante della polizia locale, Antonio Modugno, e lo stesso funzionario comunale già arrestato nell'ambito della prima parte delle indagini, Edoardo Savoiardo.





Tag: sistema trani, udienza preliminare, riserbato


articoli correlati

Agricoltura: olio pugliese di ottima qualità ma calo produzione

ATTUALITÀ

Terrorismo, vertici sicurezza a Lecce

21.08.2017 10:12
ATTUALITÀ

Rientro dal mare, traffico intenso su SS 16

20.08.2017 18:59

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv

Telenorba Marco Montrone - Telenorba Marco Montrone- Telenorba Marco Montrone