ATTUALITÀ   MELENDUGNO (LE)  -  lunedì 20 marzo 2017 - 18:15

Melendugno: Tap ancora diffidata, va avanti l'espianto degli ulivi

Per la società non c'è nessun danno all'ambiente

Melendugno: Tap ancora diffidata, va avanti l'espianto degli ulivi

Non si fermano e non si fermeranno a San Foca di Melendugno le attività di eradicazione degli ulivi per far spazio al tracciato del gasdotto. La società Tap risponde così alla seconda diffida notificata oggi dal Comune di Melendugno con la quale si chiede ai responsabili del cantiere di San Basilio di non procedere all'avvio delle operazioni di espianto degli ulivi. Nonostante la diffida, l'eradicazione di circa 200 alberi è cominciata stamani tra le proteste degli appartenenti al comitato 'No Tap'. Nella zona Tap sta costruendo il tracciato del microtunnel del gasdotto. La società che sta realizzando l’oleodotto fa sapere che non vi è la volontà di danneggiare alcunché, “tantomeno gli ulivi che dovranno essere reimpiantati nello stesso sito senza alcun danno all'ambiente”.





Tag: tap, gasdotto, espianto ulivi

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv