CRONACA   SAN VITO DEI NORMANNI (BR)  -  venerdì 23 dicembre 2016 - 17:48

Xylella: denunciato vivaista in Salento

Aveva sulla bancarella piante senza il passaporto obbligatorio

di Redazione Norbaonline
Xylella: denunciato vivaista in Salento

Aveva sul proprio banco vendita, a San Vito dei Normanni, 45 piante (di cui 15 di ulivo, oltre ad oleandri, ciliegi, amarena e rosmarino) non accompagnate dal prescritto “passaporto”, obbligatorio per le specie potenziali portatrici di patogeni da infezione, come l'ulivo, per la Xylella. Per questo un vivaista di Ostuni è stato denunciato per diffusione colposa di malattie delle piante. Il commerciante è stato pizzicato nel corso di controlli del Corpo forestale dello stato per il contrasto alla diffusione della 'Xylella fastidiosa', il batterio-killer degli ulivi.

Il rivenditore, peraltro, è risultato non potesse ottenere il rilascio di passaporto, in quanto non iscritto alla Regione Puglia quale esercente l'attività vivaistica. Per questo motivo, oltre ad essere sanzionato al pagamento di 5mila euro, è stato denunciato. I forestali hanno proceduto quindi al sequestro delle piante e, con la collaborazione degli ispettori fitosanitari dell'ufficio provinciale agricoltura di Brindisi della Regione Puglia, a certificarne la distruzione, che è avvenuta in un'area predisposta messa a disposizione dall'Arif (Agenzia regionale per le risorse irrigue e forestali).





Tag: xylella, denuncia, passaporto piante

live tv e radio

I canali del Gruppo Norba in diretta

  • tn8
  • radionorba
  • radionorbatv