Tifosi del Bisceglie protestano sotto ufficio Modugno

Una delegazione di ultras ha parlato con limprenditore

Non c’è pace per Nicola Canonico, imprenditore ed ex consigliere regionale che nei giorni scorsi si era detto interessato al Bari calcio. Offerta ritirata dopo gli striscioni dei tifosi baresi che non avevano visto di buon grado il passaggio del titolo da Bisceglie a Bari. Ieri sera sono stati i tifosi del Bisceglie a manifestare davanti alla sede dell’azienda di canonico, nella zona industriale di Modugno. 
Erano una cinquantina. Hanno affisso uno striscione in cui si chiede a chiare lettere di lasciare il titolo di lega pro a Bisceglie. I più agitati hanno urlato contro il presidente della loro società, preoccupati dalla possibilità che seppur sfumata l’opzione Bari, il patron possa decidere di cedere il titolo ad altri. Una delegazione degli ultras ha parlato con Canonico e solo allora i tifosi hanno lasciato la sede modugnese.